Calabria: Chianalea di Scilla

0
49
views
Chianalea Scilla

Chianalea di Scilla è il pittoresco borgo di pescatori, situato nell’incantevole Costa Viola in provincia di Reggio Calabria. Chianalea è famosa per essere considerata la “piccola Venezia del Sud”: un mosaico di case poggiate direttamente sul mare e divise da stretti vicoli. Per questa sua particolarità, questa località compare tra i borghi più belli d’Italia e merita di essere scoperta.

Il suo nome, Chianalea, deriva da “Piano della Galea” (dalle navi che approdavano per il commercio di spezie), ma è anche chiamato Canalea, visto che i vicoli che scendono a mare sembrano dei piccoli canali.

A Chianalea troviamo tutti quei particolari e quelle sfumature dei borghi di mare più autentici, i piccoli accessi al mare, le ripide scalette e i vicoli attraversati dalla brezza marina e dal rumore del mare che si infrangono sugli scogli.

Sullo “Scaro Alaggio”, approdo delle barche dei pescatori, troviamo l’armonioso Palazzo Scategna o Zagari del 1400, attualmente trasformato in un hotel. Ma tutta la baia è sovrastata dal virtuoso Castello dei Ruffo, che sorge sulla rocca che prende il nome del famoso mostro omerico. Il Castello fu dimora del Conte Paolo Ruffo, il quale dominò il feudo di Scilla dal 1523, difendendo il borgo dal Pirata Barbarossa. Da quest’antica rocca si apre davanti a vostri occhi un panorama meraviglioso sulle Isole Eolie e parte della costa siciliana.

S.G.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*