Arancino o arancina? Il nome è nella forma, il segreto è nel gusto

0
9
views

Si chiama arancino o arancina? Sono tanti che si dividono tra l’una e l’altra definizione della specialità siciliana a base di riso, ma tutti sono concordi nel riconoscerne la bontà.

Il nome arancina, usato nella parte occidentale della Sicilia, deriva probabilmente dalla forma dell’arancia; invece la punta dell’arancino, della parte orientale, potrebbe essere ispirata alla figura dell’Etna.

arancinaNon esiste un vero inventore dell’arancino, si tratta infatti di un cibo popolare la cui origine non è databile con certezza e che ha subito nel corso dei secoli tanti cambiamenti. Probabilmente nasce nel periodo della dominazione saracena in Sicilia, quando durante i banchetti esisteva l’abitudine di disporre al centro della tavola un ricco vassoio di riso aromatizzato allo zafferano e condito con verdure e carne. L’idea di dare a questa deliziosa ricetta una nota di croccantezza e la classica forma tondeggiante, deriva da un’esigenza pratica: pare infatti che il sovrano Federico II amasse a tal punto questo piatto da volerselo portare dietro durante le battute di caccia. Da qui l’esigenza di una panatura fragrante, ideale per rendere trasportabile quel delizioso timballo di riso.

Esistono oggi tantissimi gusti: al burro, al salame piccante, al salmone, alla norma o ancora per i più fantasiosi con pesto, gamberetti, pesce spada e tanti altre varianti dolci, come quelli alla nutella. La diatriba che divide in due l’isola, oriente e occidente, città e città, si combatte a colpi di fantasia da parte del rosticciere. Arancina o arancino, rotonda o a punta, a tavola non si parla, così che lo gustiate con la salsa di pomodoro, la carne o altro, non si resta mai delusi.

Per finire un piccolo trucco per mangiare l’arancino…contrariamente a quanti iniziano a mordere la punta, per non sporcarsi e gustarlo senza rischiare che i condimenti caschino da una parte all’altra, è sufficiente capovolgerlo tenendo la punta tra le dita e, morso dopo morso, godersi con calma questa delizia.

 

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*